Estate: Federalberghi, bene Ferragosto,meno turisti a luglio

Bilancio estivo in chiaroscuro, finora, per le strutture ricettive del Friuli Venezia Giulia. A fronte di un periodo di Ferragosto da "tutto esaurito" ovunque, a luglio i riscontri non sono stati positivi. Lo afferma Paola Schneider, presidente di Federalberghi Fvg, analizzando i primi mesi dell'estate 2018. "A luglio - osserva Schneider - tanto in montagna quanto al mare, i numeri sono stati un po' lontani da quelli dello scorso anno. Vedremo come andrà settembre ma, in assenza di dati ufficiali, la sensazione è che non ci saranno gli stessi risultati del 2017. A rialzare l'asticella è stato il periodo ferragostano quando - sottolinea - si è registrato il tutto esaurito ovunque, andando anche in overbooking. Da Lignano a Tarvisio, le strutture ricettive hanno beneficiato di un ottimo afflusso di turisti. Peccato per la flessione del mese precedente, che ha toccato in generale tutte le aree della regione". Oltre al meteo, a frenare presenze e arrivi anche i viaggi all'estero. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Colloredo di Monte Albano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...